SEO e Buyer Personas | Come analizzare il Processo d'Acquisto

SEO e Buyer Personas. Come analizzare i tuoi utenti e il Processo di Acquisto

Partire da un’analisi di mercato studiando le abitudini del tuo pubblico è una delle azioni principali che dovresti fare prima di valutare o mettere in pratica qualsiasi strategia SEO o di Web Marketing in generale. Ecco alcune domande che dovresti porti, a cui dovresti dare una risposta per individuare il tuo profilo di buyer personas:

  1. Da chi è composto il tuo pubblico? (Uomini, Donne)
  2. Età media?
  3. Dove vivono?
  4. Quale tipo di attività svolgono?
  5. Che titolo di studio potrebbero avere?
  6. Che problemi hanno?
  7. Cosa cercano online per risolvere i propri problemi?

Perché sono importanti queste informazioni? Perché non si può vendere o piacere a tutti! Conoscendo il nostro pubblico di riferimento, potremmo calibrare alla perfezione la nostra strategia di comunicazione. In questo modo sarà molto più semplice sapere quali guide o articoli creare, per intercettare il nostro pubblico sui motori di ricerca e evitare di scrivere articoli a caso.

Per rispondere a queste domande esistono diversi metodi:
Interviste, questionari da far compilare ai già clienti, Analytics e Social Media Insight, immaginazione etc.

Molte domande ad esempio possono trovare risposta con un po di immaginazione seguendo il processo inverso. Se conosco il mio prodotto/servizio posso immaginare e ricavare alcune info sull’utilizzatore tipo.

Se ad esempio il mio utente ideale è un contadino con “poca dimestichezza online” diciamo cosi, dovrò utilizzare un linguaggio appropriato, comprensibile, diretto e snello. Se invece la mia cliente ideale è una donna abbiente di mezza età, dovrò fare tutto il contrario, ovvero utilizzare un linguaggio più forbito ed elegante.

Partendo sempre dal prodotto/servizio occorrerà individuare i problemi che esso risolve. Ricorda: La gente cerca soluzioni! Nella mia comunicazione cercherò di parlare sempre del problema e della soluzione che il mio prodotto/servizio offre e non delle caratteristiche, di cui non frega a nessuno!

Il processo di Acquisto

abitudini e processo di acquisto

Una volta individuate tutte queste informazioni, bisognerà concentrarsi sul processo di acquisto! Cosa cercano online i miei clienti?

  • Richiedono preventivi su diversi portali?
  • Si informano online e poi acquistano in negozio?
  • Acquistano online?

Come vedi è molto importante riuscire ad ottenere queste informazioni, perché di conseguenza, potrai adeguare la tua strategia di comunicazione.

Facciamo un esempio concreto: Immaginiamo che attraverso delle interviste hai saputo che la maggior parte dei visitatori del tuo negozio, prima di acquistare una stufa a Pellet, ha cercato online frasi del tipo: “migliori stufe a Pellet” “costi pulizia e manutenzione stufe a Pellet”. Un ottima soluzione per adeguare la tua strategia di comunicazione, potrebbe essere quella di scrivere queste ed altre guide sul tuo blog volte a soddisfare l’intento informativo degli utenti.

Una volta intercettati con queste guide, potrai cercare di convertirli in clienti tramite apposite call to action sul sito. Una richiesta di appuntamento per un preventivo gratuito, installazione gratuita, l’assistenza gratuita per manutenzione e pulizia, 20 sacchi di pellet in omaggio, sono tutti lead magnet (regali che fanno da magnete per attirare contatti) che puoi usare per convertire poi i visitatori in contatti altamente profilati.

Un utente che atterrà sul tuo sito per leggere la guida: costi pulizia e manutenzione stufe a Pellet,  sarà molto più propenso a contattare te che hai risolto il suo dubbio/bisogno informativo piuttosto che un altro negozio. Se poi a questa guida, troverà altri collegamenti ad altre guide a tema che risolvono tutti gli altri suoi dubbi, allora sarà molto più probabile che ti identifichi come leader di settore o della zona e ti scelga successivamente per l’acquisto vero e proprio.

Senza queste preziose informazioni, e senza saper adeguare la propria comunicazione, una piccola attività di quartiere con un proprio sito vetrina, continuerà a rimanere limitata alla sua zona, continuando a “perdere” (senza saperlo) tutti i nuovi possibili utenti/clienti che la rete offre.

Ovviamente questo è solo uno dei processi della SEO, una volta che avrai delineato il profilo ideale dei tuoi utenti e avrai scritto degli articoli o delle guide apposite, dovrai sapere come fare per posizionarle in prima pagina su Google. Per far questo ovviamente dovrai studiare tanto, se vuoi puoi partire dalla mia guida: “come essere Primi su Google”.

Come vedi studiare le abitudini di acquisto degli utenti è un processo importantissimo non solo lato SEO ma per tutto il tuo Business in generale.

 

image_pdfScarica l'articolo in PDF
Ti è piaciuta la Guida?
Condividi l'articolo
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
2020-04-23T09:35:01+00:00

Lascia un Commento